Napoleone sul campo di battaglia di Wagram

Joseph Chabord (Chambéry 1786- Parigi 1848), Napoleone sul campo di Wagram, 1810
Autore: 

Joseph Chabord (Chambéry 1786- Parigi 1848)

Tipologia : 
Dipinto
Anno: 
1810
Materia e tecnica: 
Olio su tela
Dimensioni: 
cm 293x224
Inventario: 
inv. mn 8

Su una altura dominante la pianura di Wagram, teatro della battaglia svoltasi dal 5 al 6 luglio 1809, si erge la figura di Napoleone, in perfetto equilibrio su un cavallo imbizzarrito. L’imperatore indossa l’uniforme di colonnello dei Cacciatori a cavallo con le insegne della Legion d’Onore e della Corona di Ferro. L’imponenza del gruppo cavaliere-cavallo, che si contrappone alle piccole figure dei soldati sullo sfondo, accentua il carattere eroico del personaggio, stratega carismatico che domina gli eventi. La natura celebrativa del dipinto, commemorativo di una delle ultime grandi vittorie di Napoleone, si ricollega probabilmente ad una committenza ufficiale. Il quadro si trovava nella collezione di Ortensia de Beauharnais ad Arenenberg, dove l’ex regina d’Olanda visse dal 1817 fino al 1837, anno della sua morte. Vi rimarrà fino al 1905, quando l’ultima proprietaria del castello, l’ex imperatrice Eugenia, moglie di Napoleone III, lo donerà al conte Giuseppe Primoli.

Opere della sala

La sala

Sala I

Le prime due sale, divise soltanto da una balaustra in marmo, formano un unico ambiente dedicato ai fasti del Primo Impero (1804-1814). Sono qui collocate le grandi tele che ritraggono in pose auliche e convenzionali numerosi esponenti della famiglia imperiale. A questa ritrattistica ufficiale, promossa da Napoleone dopo la sua consacrazione ad imperatore, si affianca la ritrattistica privata che, attraverso le cere di Giambattista Santarelli, le miniature su smalto, i cammei di Nicolò Morelli, le tabacchiere, permette una lettura più intima della storia della famiglia Bonaparte.

Potrebbe interessarti anche